Museo di Storia Naturale di Venezia

Museo di Storia Naturale di Venezia

IL BOSCO E GLI INSETTI DEL LEGNO. Un progetto di ricerca con l'aiuto di tutti

Evento

Sabato 20 febbraio, ore 15.00
Museo di Storia Naturale di Venezia

_

Un pomeriggio di conferenze dedicato ai boschi e alla tutela di alcune specie protette di insetti legate agli ambienti forestali e al legno è quello in programma sabato 20 febbraio dalle ore 15.00 nella splendida cornice del Museo di Storia Naturale di Venezia. “Il bosco e gli insetti del legno: un progetto di ricerca con l’aiuto di tutti” – questo il titolo della serie di interventi previsti – coinvolgerà studiosi e istituzioni impegnate nella tutela e conservazione di questo delicato e preziosissimo ecosistema.

Si apre con i ricercatori del Centro Nazionale Biodiversità Forestale “Bosco Fontana” di Marmirolo – Mantova che presenteranno il Progetto MIPP (Monitoraggio degli Insetti con la Partecipazione Pubblica) del Corpo Forestale dello Stato nell’ambito del programma “LIFE+”, dedicato allo studio di alcune specie di insetti di interesse conservazionistico legate al legno morto.

L’originalità di questo progetto risiede anche nella possibilità di partecipazione diretta dei cittadini (citizien science) alla segnalazione delle specie interessate, così come avvenuto per altre iniziative promosse dal Museo come l’Atlante delle Farfalle del Veneto (2014) e l’Atlante ornitologico del Comune di Venezia (2013).

Si prosegue poi con l’Istituzione Bosco e Grandi Parchi, che presenterà alcune attività riguardanti il patrimonio boschivo di Mestre; chiude infine il pomeriggio la presentazione del volume “Boschi, pinete, parchi, siepi. La vegetazione forestale della Pianura Veneta Orientale” di Michele Zanetti dell’Associazione Naturalistica Sandonatese.

Le conferenze, alle quali è possibile partecipare su invito, fino a esaurimento posti disponibili, saranno anticipate da tre giornate in museo (mercoledì 17, giovedì 18 e venerdì 19) nelle quali i ricercatori del progetto MIPP proporranno a 7 classi di scuola primaria e secondaria di primo grado (circa 150 studenti) un laboratorio dal titolo “MIPP-iacciono gli insetti – un viaggio dentro le foreste” che si svolgerà nelle aule didattiche della sede al Fondaco dei Turchi. A tutti gli studenti sarà distribuito gratuitamente il libretto divulgativo intitolato “Fiuto per la biodiversità”, che illustra le tematiche del progetto MIPP e presenta Teseo, un cane specificamente addestrato per fiutare la presenza di un particolare coleottero all’interno dei tronchi.

_

PROGRAMMA

Fiuto per la biodiversità: gli insetti del legno e il progetto MIPP
Alessandro Campanaro e Lara Redolfi De Zan
Centro Nazionale Biodiversità Forestale “Bosco Fontana”

I boschi di Mestre: una realtà vicino a casa. La gestione del legno morto
Luciana Vita e Francesco Boldrin
Istituzione Bosco e Grandi Parchi – Comune di Venezia

Presentazione del volume Boschi, pinete, parchi, siepi. La vegetazione forestale della Pianura Veneta Orientale
Michele Zanetti
Associazione Naturalistica Sandonatese