Museo di Storia Naturale di Venezia

Museo di Storia Naturale di Venezia

ANIMALAMACCHIA. L’arte per l’integrazione a scuola

Progetto

AnimaLaMacchia. L’arte per l’integrazione a scuola
Dal 22 maggio al 10 giugno 2012

Continua la spiccata vocazione didattica e formativa del Museo di Storia Naturale di Venezia con iniziative mirate volte a sensibilizzare anche i più “piccoli” su temi di grande attualità.
Si inserisce in questo contesto il progetto AnimaLaMacchia, nato da una collaborazione tra la Fondazione Musei Civici di Venezia – Museo di Storia Naturale e “MUS-E Venezia”, sede sperimentale dal 2004 dell’Associazione MUS-E Italia Onlus, che dal 1999 promuove nel nostro Paese il progetto multiculturale europeo “MUS-E (Musique Europe)”, dedicato ai bambini e nato per contrastare, attraverso esperienze artistiche, l’emarginazione e il disagio sociale nelle scuole.

AnimaLaMacchia
Come prime forme di vita nel “brodo primordiale”, così nel caos cromatico di un foglio da disegno alcune macchie, grazie alla forza d’immaginazione dei bambini ed alle cure di una musicista, di un artista visivo e di un attore, si evolvono da semplici “embrioni estetici” in veri e propri personaggi in cerca di una storia quindi musicata, illustrata e performata dai piccoli.

Il progetto curato da Marco Carrino, coordinatore di MUS-E Venezia, con il coordinamento interno di Luca Mizzan, Margherita Fusco e Barbara Favaretto, si è articolato lungo un percorso artistico che, nato nella splendida cornice delle sale espositive e del laboratorio del Museo di Storia Naturale, si è quindi sviluppato durante l’ultimo semestre nelle aule di tre classi elementari che aderiscono al progetto Mus-e Venezia, per poi trovare la sua conclusione di nuovo al Museo che, negli spazi del portico e della Galleria dei Cetacei, ne ospiterà la “lezione aperta” e la mostra allestita con i lavori prodotti dai bambini fino al 10 giugno (ingresso con l’orario e il biglietto del museo*).

Martedì 29 maggio alle ore 11:00 presso la sala conferenze del Museo si terrà una conferenza stampa di presentazione del progetto e dell’Associazione MUS-E Italia.
A seguire, nel portico, si terrà una lezione aperta, appuntamento associativo durante il quale, attraverso la dimensione del gioco, il mondo di relazioni e scambio tra i piccoli si apre agli adulti, tra familiari, partner istituzionali, esponenti del Direttivo Nazionale e giornalisti, invitati a prendervi parte.

Scarica il Profilo del Progetto Muse-e e la biografia di Menuhin (PDF 153 KB) >>>