Museo di Storia Naturale di Venezia

Museo di Storia Naturale di Venezia

Elenco specie

Medusa quadrifoglio

Per consultare tutte le schede di approfondimento in ordine alfabetico clicca qui.

 

Aurelia aurita (Linnaeus, 1758) (Cnidaria, Scyphozoa, Ulmaridae)

Aurelia aurita (Linnaeus, 1758) è una grande medusa con ombrella trasparente, circolare, dalla cui bocca, situata sulla superficie inferiore del disco si dipartono quattro braccia nastriformi, traslucide. Margine dell’ombrello dotato di numerosissimi sottili e brevi tentacoli semitrasparenti, che appaiono come una frangia marginale. La mesoglea è incolore, ma appaiono molto evidenti le gonadi, costituenti quattro cerchi violetti riuniti nella parte centrale del disco. Aurelia aurita puo raggiungere i 20 cm di diametro.

Questa specie, già nota per le coste venete, ancorché mai frequente, è comparsa lungo le coste del veneziano in gruppi sempre più numerosi nel corso del 2005 e 2006. Nel 2007 già nel mese di marzo si notavano numerosi esemplari in prossimità delle bocche di porto, nelle zone lagunari più vicine, e nelle aree costiere della provincia di Venezia fino a qualche miglio di distanza dalla costa. Date le scarse capacità natatorie della specie e le sue affinità superficiali, non è raro incontrare esemplari mutilati e privi delle braccia orali, per impatto con i numerosi natanti circolanti durante la stagione estiva.

La specie non risulta particolarmente urticante e non costituisce di norma pericolo alcuno per i bagnanti.

 

Per consultare tutte le schede di approfondimento in ordine alfabetico clicca qui.