Museo di Storia Naturale di Venezia

Museo di Storia Naturale di Venezia

Elenco specie

Musculista senhousia

Per consultare tutte le schede di approfondimento in ordine alfabetico clicca qui.

 

Musculista senhousia (Benson in Cantor, 1842) (Mollusca, Bivalvia, Mytilidae)

Mollusco bivalve di origine indopacifica presente da oltre trent’anni in Mar Mediterraneo e dal 1992 anche in Alto Adriatico (Ravenna); prima segnalazione per la Laguna di Venezia nel 2001.

Descrizione
Conchiglia leggera e fragile, ovaliforme, con umboni subterminali; 6-8 costoline nella parte anteriore delle valve, vicino agli umboni; internamente si distinguono 10-12 dentelli prima del legamento, e delle crenulazioni posteriori. Colore bruno-verdastro, con bande e fasce bruno-rossicce (figg. 1-2). Dimensioni: da 10 a 25 mm in lunghezza, fino a 12 mm in larghezza.

Provenienza e diffusione in Mediterraneo e Laguna di Venezia
Specie originaria del Pacifico occidentale, introdotta in America nord-occidentale nel 1924 e in Australia nel 1983. In Mediterraneo: Israele (1964) (Barash & Danin, 1972); Egitto (1969); Francia (1984) (Hoenselaar & Hoenselaar, 1989); Adriatico: Ravennate (1992) (Bucci, 1994; Lazzari & Rinaldi, 1994), Sacca di Goro (FE, 1993), Slovenia (anni ’90), Laguna di Venezia (2001) (Mizzan, 2002) e costa marchigiana (2001) (Solustri et al., 2003); nota anche per Livorno, Olbia, Taranto (Mastrototaro et al., 2003; Campani et al., 2004).
L’ampia distribuzione va attribuita sia a fattori naturali sia a introduzioni accidentali. Il primo caso è riferibile alla presenza nel Mediterraneo orientale, dove la specie sarebbe penetrata attraverso il Canale di Suez. L’importazione accidentale si ritiene invece probabile per le popolazioni francesi e ravennati, con l’immissione in impianti di mitilicoltura ed ostricoltura, e per il Tirreno e Taranto tramite trasporto via nave.
Nella Laguna di Venezia (bacini settentrionale e centrale) sono stati rinvenuti diversi esemplari vivi in primavera-estate 2001, ancorati a gusci di conchiglie affondati nel sedimento (leg. Luca Mizzan). Attualmente risulta stabilmente insediata in ampie aree della laguna, mai abbondante ma non rara. Isolati esemplari si trovano frequentemente, ad esempio, nel bisso di grosse colonie di mitili e sui pali di legno (briccole) delimitanti i canali lagunari.

Ecologia e biologia
Filtratore. Può formare colonie di numerosi individui ancorati saldamente a substrati duri tramite il bisso ben sviluppato. Vive in ambienti lagunari ed estuarini, dalla zona subtidale fino a circa 20 m di profondità. Uova e larve mantengono la fase planctonica per 45-55 giorni.
Specie caratterizzata da rapido accrescimento, raggiunge la taglia adulta dopo circa un anno. Adattabile e tipicamente opportunista, presenta una lunga fase di dispersione planctonica, taglia piccola e variabile, elevata mortalità, alto tasso riproduttivo, breve durata di vita. Può avere un forte impatto sui popolamenti autoctoni, raggiungendo in alcuni casi densità superiori a 8.000 individui/mq.

Bibliografia
BARASH A., DANIN Z., 1972. The Indo-Pacific species of Mollusca in the Mediterranean and notes on a collection from the Suez Canal. Israel Journal of Zoology, 21: 301-374.
BUCCI A., 1994. Musculus (Musculista) senhousia (Benson) nel Mar Adriatico (Bivalvia: Mytilidae). Quad. studi Nat. Romagna 3: 53-54.
CAMPANI E., COPPINI M., CUNEO F., MARGELLI A., 2004. Bivalvi “alieni” nelle acque del Porto di Livorno: Theora (Endopleura) lubrica Gould, 1861 e Musculista senhousia (Benson in Cantor, 1842). Atti Soc. tosc. Sci. Nat., Mem., Serie B, 111: 1-5.
HOENSELAAR H.J., HOENSELAAR J., 1989. Musculista senhousia (Benson in Cantor, 1842) in the western Mediterranean (Bivalvia, Mytilidae). Basteria 53: 73-76.
LAZZARI G., RINALDI E., 1994. Alcune considerazioni sulla presenza di specie extra mediterranee nelle lagune salmastre di Ravenna. Boll. Malacologico, Milano, 30 (5-9): 195-202.
MASTROTOTARO F., MATARRESE A., D’ONGHIA G., 2003. Occurrence of Musculista senhousia (Mollusca, Bivalvia) in the Taranto seas (Eastern-Central Mediterranean Sea). J. Mar. Biol. Ass. U.K., 83 (6): 1279-1280.
MIZZAN L., 2002. Segnalazioni 19 – Musculista senhousia. Boll. Mus. civ. St. Nat. Venezia, 53: 266.
SOLUSTRI C., MORELLO E., FROGLIA C., 2003. Musculista senhousia (Benson in Cantor, 1842) (Bivalvia: Mytilidae) in the coastal waters of the Adriatic Sea (Italy). Atti Soc. It. Sci. nat. Museo civ. Stor. Nat. Milano, 144 (II): 231-240.

 

Per consultare tutte le schede di approfondimento in ordine alfabetico clicca qui.