Museo di Storia Naturale di Venezia

Museo di Storia Naturale di Venezia

ABISSI. Città di Venezia 2018

Mostra

XI Concorso Internazionale di Fotografia Subacquea

Dal 6 ottobre al 4 novembre 2018
Venezia, Museo di Storia Naturale di Venezia

_

Inaugurazione
Sabato 6 ottobre 2018

Per partecipare all’evento inaugurale è necessario ritirare il pass gratuito presso la biglietteria del Museo, a partire da un’ora prima dell’inizio e fino all’esaurimento dei posti disponibili.

_

Il Concorso Internazionale di Fotografia Subacquea ABISSI. Città di Venezia festeggia il successo della sua undicesima edizione grazie ai 100 partecipanti provenienti da 14 paesi differenti i quali hanno presentato circa 460 spettacolari fotografie realizzate nei mari di tutto il mondo.
Nel suggestivo contesto della Galleria dei Cetacei tornano dal 6 ottobre al 4 novembre, 30 splendidi scatti, selezionati da una giuria internazionale di esperti del settore formata da David Salvatori, Marcello Di Francesco e Davide Lopresti.

In occasione dell’inaugurazione, sabato 6 ottobre alle 15.00, Ferdinando Boero professore di Zoologia, Università del Salento e CNR-ISMAR, terrà una conferenza dal titolo:

LA CONOSCENZA DEL MARE: DA OHHHH A AH!
«Il nostro rapporto con la natura è spesso basato su animali “carini”, quelli che ci fanno fare ohhhhh.
Questo approccio estetico traduce tutti nostri rapporti con la natura, di solito vista in modo utilitaristico.
La fotografia naturalistica in mare soffre ancora della sindrome dell’ohhhh ma sta transitando verso la conoscenza: ah! La scienza dei cittadini, per esempio, ha portato a consapevolezze prima inaudite: i cittadini, con il progetto Occhio alla Medusa, hanno imparato ad amare animali prima odiati. La fotografia naturalistica ci ha portato a scoprire specie nuove ed è sempre più fondamentale come supporto alla scienza degli scienziati di professione. Il problema viene affrontato anche in un mio recente libro: “Ecco perché i cani fanno la pipì sulle ruote delle macchine”, Manni Editori.»

La novità del concorso fotografico di quest’anno è il nuovo contest IUPY – Italian Photographer of the Year, dedicato al miglior fotografo italiano. I partecipanti hanno presentato ciascuno un Portfolio di tre foto subacquee che verranno valutate da una squadra di giudici di prestigio internazionale come Amos Nachoum (Isr), Mirko Zanni (Ch), Plamena Mileva (Bul), e Rafael Fernandez Caballero (Spa), quest’ultimo campione del mondo uscente di Fotografia Subacquea. Grazie alla massiccia partecipazione di fotografi stranieri il concorso di Venezia, organizzato dall’Associazione Abissi Underwater Photo Venice, capitanata da Davide Barzazzi, Agnese Zane , Alessandro Tagliapietra coadiuvati dal prezioso supporto di Stefano Cerbai, Narciso Devy Mantovan di Isamar Diving Center, Club Sub San Marco e Gruppo Argo, si pone in cima alle manifestazioni del settore a livello internazionale.

Per aggiungere valore a questo splendido materiale fotografico ma anche per promuovere l’amore e il rispetto per il mare e per gli organismi che lo popolano, gli autori hanno concesso il libero uso delle immagini al Museo per fini scientifici, divulgativi e didattici.

Come di consueto, il pubblico potrà votare la foto preferita tra quelle esposte attraverso la pagina facebook del museo (www.facebook.com/MSNve). Il voto del pubblico, che potrà essere espresso anche dai visitatori più “piccoli”, verrà pubblicato sul sito del Museo alla fine della mostra.

L’evento è patrocinato dalla Regione del Veneto e dal Comune di Venezia che lo ha inserito nel programma Città in Festa.

_

 

L’entrata alla mostra è compresa nel biglietto di ingresso al museo.

 

Immagine: banco di salpe (Sarpa salpa) – foto di Alberto Gallucci