Museo di Storia Naturale di Venezia

Museo di Storia Naturale di Venezia

OTTOBRE MESE DEL MARE

Programma

Quest’anno il Concorso Internazionale di Fotografia Subacquea “Abissi Città di Venezia” (dal 5 al 27 ottobre 2019), realizzato da UnderwaterPhoto Venice e giunto ormai alla dodicesima edizione, è inserito in un programma di attività dedicate al mare. Al consueto appuntamento di inaugurazione della mostra, si aggiungono ogni sabato del mese di ottobre eventi legati al pianeta blu. In programma conferenze e attività per famiglie dove i diversi aspetti delle relazioni fra uomo e mare e i problemi a esso legati sono affrontati con un taglio scientificamente rigoroso ma accessibile a tutti.

La manifestazione si conclude con la premiazione delle foto vincitrici del concorso; come di consueto, anche il pubblico potrà votare la foto preferita, sia direttamente in Museo, sia attraverso la pagina Facebook; il giudizio verrà pubblicato sul sito del Museo alla fine della mostra.


 

PROGRAMMA

5 ottobre
ore 15.00 Davide Barzazzi (UnderWater Photo Venice)
Inaugurazione mostra

ore 15.30 Giovanni Bearzi (Dolphin Biology and Conservation)
Studiare i delfini in un mare che cambia
Oggi il lavoro del biologo marino non è solo documentare la straordinaria ricchezza e complessità dell’ambiente acquatico ma deve anche fare i conti con le drammatiche alterazioni dell’ambiente causate attività umane. Studiare i delfini oggi è anche una lotta contro il tempo per documentare i problemi di questi mammiferi marini e contribuire alla tutela di un mondo sommerso.

 

12 ottobre
ore 15.00
Andrea Bergamasco (Consiglio Nazionale Ricerche – Istituto Scienze Polari)
Mare e cambiamenti climatici
Ogni uomo sperimenta il clima e il tempo meteorologico in modo diverso. Mentre è abbastanza facile apprezzare le condizioni climatiche calde o fredde, o secche o umide, è abbastanza raro avere la giusta sensazione della temperatura media giornaliera. E’ molto difficile stimare la media mensile e quasi impossibile quella annuale per non parlare della sua variazione durante l’ultima decina d’anni. Il Cambiamento Climatico in atto è quindi difficilmente percepibile a meno di non affidarsi a misure adeguate e alla sana metodologia usata dalla Scienza. L’analisi dei cambiamenti climatici è una sfida scientifica non banale e con molte ricadute nella vita di tutti i giorni, dalla crescita economica allo sfruttamento di nuove risorse, alla governabilità della società fino a garantire la qualità della vita umana futura. I cambiamenti in atto nella laguna di Venezia, nel mare Adriatico, nel Mediterraneo possono essere visti come casi esemplificativi di quello che sta succedendo o succederà nel prossimo futuro. Il cuore del problema però, quello che può sciogliere ogni ombra di dubbio e far capire l’emergenza a cui stiamo andando incontro, deriva dalle ricerche condotte negli ambienti polari, sia in Artico che in Antartide.

 

ore 15.30
laboratorio per famiglie: Conosci il mare con i piedi all’asciutto

 

19 ottobre
ore 15.00
Luca Mizzan (Museo di Storia Naturale di Venezia), Luigi Divari
Storie di pesci e di pescatori
La storia di Venezia è un esempio del rapporto unico e indissolubile tra l’uomo e l’acqua. Una selezione di racconti tratti dalla mostra “La pesca in Laguna” faranno riscoprire curiosità poco conosciute di alcuni organismi marini come granchi, anguille, seppie e delfini e del loro stretto legame con l’uomo. Un tuffo nel passato per capire come anche le tecniche di pesca si siano nel tempo adattate alle peculiarità del territorio e alle diverse specie ittiche fino a produrre una molteplicità di imbarcazioni, attrezzi e mestieri.

ore 15.30
laboratorio per famiglie: Conosci il mare con i piedi all’asciutto


 

In occasione della mostra saranno esposte opere dei maestri vetrai Stefano dalla Valentina e Mauro Vianello.

Seguici su Facebook e vota la tua foto preferita

 

L’ingresso in mostra è gratuito il giorno dell’inaugurazione e compreso nel biglietto di ingresso al museo nei giorni successivi.

Per partecipare alle conferenze è necessario ritirare il pass gratuito presso la biglietteria del Museo, a partire da un’ora prima dell’inizio e fino ad esaurimento dei posti disponibili.

Prenotazione dei laboratori per famiglie online fino ad esaurimento dei posti disponibili.
Clicca qui e scegli “famiglie al museo eventi speciali”

 

Immagine: Fabrice Guerin, Megaptera novaeangliae