Museo di Storia Naturale di Venezia

Museo di Storia Naturale di Venezia

Partnership

Il museo collabora

Numerose sono le collaborazioni con Enti sia pubblici che privati:

  • Città metropolitana di Venezia – Servizio Caccia e Pesca

Collaborazione in ambito di vigilanza ambientale; consulenze particolari con l’Ufficio Gestione Faunistica; cessione al Museo di esemplari oggetto di rinvenimento e sequestro da parte del corpo di Polizia Provinciale.

  • Comune di Venezia – Direzione Ambiente e Politiche Giovanili

Collaborazione con Osservatorio della Laguna e del Territorio per il progetto Atlante della laguna.

Collaborazione con Servizio Educazione Ambientale per progetti di educazione ambientale.

  • Comune di Venezia – Istituzione Bosco e Grandi Parchi

Consulenze tecniche in ambito erpetologico e collaborazioni a progetti di divulgazione scientifica

  • Comune di Venezia – Settore Politiche Internazionali e Comunitarie e Direzione Ambiente e Politiche Giovanili

Collaborazione al Progetto NETCET nell’ambito del Programma IPA Adriatic CBC per lo sviluppo di strategie comuni per la conservazione di cetacei e tartarughe marine nell’Adriatico.

  • Coordinamento Tartarughe marine Litorale Veneto

Collaborazione con WWF, Museo Civico di Storia Naturale di Jesolo, Facoltà di Medicina Veterinaria dell’Università di Padova e Azienda Regionale Veneto Agricoltura per il monitoraggio delle tartarughe marine in laguna di Venezia e lungo la costa veneta.

  • Corpo Forestale dello Stato – Servizio CITES

Collaborazione alle attività ispettive del locale nucleo CITES, nell’ambito della lotta al commercio internazionale di specie protette, con attività di peritaggio in sede e in sopralluogo, di animali e reperti derivati in stato di sequestro.

  • Consorzio per il coordinamento delle ricerche inerenti al sistema lagunare di Venezia (CORILA)

Monitoraggio degli effetti delle opere mobili alle bocche di porto sull’ambiente lagunare.

  • International Council for the Exploration of the Sea (ICES)

Il Museo partecipa come referente locale alle attività della sezione italiana che si occupa dello studio e monitoraggio delle specie alloctone, nell’ambito del Working Group on Introductions and Transfers of Marine Organisms dell’ICES.

  • Istituto Istruzione Superiore Vendramin Corner – Biotecnologie ambientali

Collaborazione nei progetti di stage e alternanza scuola-lavoro.

  •  Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi

Collaborazione nell’ambito del progetto di ricerca “Monitoraggio della biodiversità in ambiente alpino” per integrare le conoscenze riguardo alla presenza di mustelidi e gatto selvatico nel Parco.

  • Regione del Veneto – Sezione Parchi e Biodiversità

Collaborazioni a progetti di divulgazione scientifica.

  • Soprintendenza per i Beni Archeologici del Veneto – Museo Archeologico di Altino e  NAUSICAA (Nucleo Archeologia Umida Subacquea Italia Centro Alto Adriatico)

Collaborazione nello studio di faune provenienti da scavi archeologici di età preromana e romana del territorio altinate e da scavi archeologici localizzati nella città di Venezia e nell’area lagunare.

  • Università Ca’ Foscari di Venezia – Dip.to di Scienze Ambientali

Collaborazione alla stesura di tesi di laurea in argomenti di biologia marina e zoologia.

  • Università Ca’ Foscari di Venezia – Dip.to di Scienze dell’Antichità e del Vicino Oriente

Collaborazione nello studio di faune provenienti da diversi siti archeologici italiani di età preistorica, protostorica, romana e medievale.

  • Università degli Studi di Padova (Facoltà di Scienze MM.FF.NN.)

Collaborazione alla stesura di tesi di laurea in argomenti di biologia marina, zoologia, paleontologia e museologia scientifica.

  • Università degli Studi di Padova (Facoltà di Medicina Veterinaria)

Collaborazione per l’acquisizione di reperti a fini di studio, conservazione, esposizione.

  • Università IUAV di Venezia

Collaborazione alla realizzazione di progetti nell’ambito del design della comunicazione.

  • University of California, Berkeley

Collaborazione a un progetto di sequenziamento genetico dell’erbario micologico conservato presso il Museo.